Ottengo il Mio Prestito!

Prestito a Protestati 5 Consigli per Ottenerlo Preventivo Gratuito

Prestito a ProtestatiPrestito a protestati: tutto ciò che devi sapere su questo argomento. Hai avuto in passato problemi con assegni o cambiali? Sei pignorato? Non ti preoccupare, con 4Credit hai diritto a richiedere il tuo finanziamento a protestati, infatti valutiamo positivamente richieste di finanziamento di chi è protestato o pignorato, a condizione che il richiedente sia un lavoratore dipendente assunto a tempo indeterminato o  pensionato.



Prestito a pignorati con 4Credit

Per te che sei pignorato, scegliere di affidarti alla nostra società significa optare per un prestito che sia:

  • Flessibile
  • Sicuro
  • Conveniente

Potrai richiederci il tuo prestito per importi fino a 30.000€ comodamente da casa. Approfitta subito di questa possibilità. Compila il modulo di richiesta con il tuo numero di telefono e verrai ricontattato in poche ore per un preventivo gratuito.

Analizziamo adesso nel dettaglio perché nasce l’esigenza di prestiti a protestati e quali sono le possibilità che puoi avere, qualsiasi sia la tua categoria di appartenenza.

Se di seguito non trovi la risposta a quello che cercavi, non esitare a scrivere alla sezione commenti la tua domanda e un nostro operatore ti risponderà in giornata in maniera del tutto gratuita.

Protesto Cosa Vuol dire Significato

Purtroppo è sempre più comune sentir parlare di protestati, dato che è sempre più facile trovarsi in difficili circostanze economiche, ma nello specifico cosa significa essere protestati? Come lo si diventa?

Il protesto nasce da una cosa molto semplice: il mancato pagamento di un titolo di credito.

I vari titoli di credito che possono essere utilizzati per effettuare un pagamento sono:

  • La cambiale che contiene un ordine di pagamento

  • Il vaglia che contiene una promessa di pagamento

  • L’assegno bancario, postale o circolare che è un mezzo di pagamento

Se non onori questi titoli, il creditore che non riceve quanto dovuto, perciò, potrà agire contro il debitore con un atto di protesto redatto con forma di atto pubblico, emesso da un notaio o da un ufficiale giudiziario, che avrà constatato la mancata accettazione o il mancato pagamento del titolo di credito.

Il protestato verrà poi così iscritto nel Registro informatico dei protesti tenuto presso la camera di commercio competente per territorio e, nel caso degli assegni, il tuo nominativo verrà inserito nella CAI (centrale di allarme Interbancaria).

Protesto Cosa fare

La possibilità di rimediare ad un protesto c’è, ma occorre per prima cosa identificare da quale dei due possibili casi è derivante: se da una cambiale o da un assegno.

1 – Nel caso in cui il tuo protesto sia dovuto ad una cambiale o ad un vaglia e hai provveduto entro un anno al pagamento del tuo debito, puoi richiedere la cancellazione del tuo nominativo dall’apposito registro, presentando un’istanza alla camera di commercio che ha pubblicato il pretesto.

Che dire se è trascorso più di un anno?

Anche in questo caso puoi richiedere la cancellazione richiedendo prima la riabilitazione al presidente del tribunale della provincia di residenza.

2 – Cosa succede invece nel caso del protesto per assegni?

Di norma hai 60 giorni per onorare il tuo impegno prima che il tuo nominativa venga inserito nella lista CAI (Centrale di Allarme Interbancaria).

Una volta pagato il tuo debito non vi è l’immediata cancellazione, dovrai presentare istanza di riabilitazione al presidente del tribunale della provincia di residenza e solo dopo potrai presentare all’ufficio protesti un’istanza per la cancellazione dal registro informatico protesti.

La riabilitazione si potrà ottenere solo dopo che è trascorso un anno dalla ‘levata del protesto’ e non devi averne subiti altri; dopo cinque anni da tale termine il tuo nominativo verrà automaticamente eliminato.

Prestito a Protestati e Segnalati al Crif

Il finanziamento a protestati e cattivi pagatori è un tipo di prestito concesso a chi ha subito un protesto per i motivi elencati ai paragrafi 1 e 2, o a chi ha avuto dei problemi per degli impegni non onorati.

La realtà è che non tutte le banche sono disposte a concedere prestiti a cattivi pagatori, ma esistono comunque delle forme di contratto che permettono di ottenere la liquidità di cui hai bisogno. Quali sono?

Di seguito le varie opportunità di prestito per chi è protestato e segnalato al Crif:

  1. Con cessione del quinto: per saperne di più su questo tipo di contratto, leggi la pagina dedicata proprio a questo prodotto

  2. Il prestito cambializzato

  3. Con garante

Ognuna di queste forme di finanziamento prevede per l’ente erogante delle garanzie per evitare delle future insolvenze, di seguito nella pagina troverai l’analisi a tutti questi tipi di contratti.

Se hai delle domande o ti trovi in una situazione particolare e non sai come venirne fuori, non esitare a scrivere nella sezione dedicata ai commenti; un nostro operatore ti risponderà in poche ore.

Prestito in 24 ore a Protestato Con Cessione Del Quinto dello Stipendio

Una delle strade che può percorrere chi è protestato e pignorato per ottenere liquidità è la cessione del quinto: l’unico requisito essenziale è avere un contratto a tempo indeterminato o essere pensionati.

Se hai questi requisiti, ottenere una cessione del quinto non sarà difficile: ecco alcune delle caratteristiche di questa forma di finanziamento:

  • È un prestito non finalizzato, questo ti dà la possibilità di non dichiarare il motivo della tua richiesta

  • È un prestito a tasso fisso e rata costante

  • La rata viene trattenuta direttamente dalla busta paga e sarà il datore di lavoro a versare la rata (questo per l’ente erogante è una garanzia importante)

Dato che sarà il datore di lavoro a dover trattenere la rata, la valutazione che le assicurazioni danno all’azienda è un parametro fondamentale per chi eroga il prestito.

Prestito a protestati con Cambiali

Il finanziamento con cambiali erogato dalla banca ha come peculiarità la modalità di rimborso, che avviene tramite il pagamento di cambiali.

Tali titoli di credito vengono emessi dalla banca e hanno una data di scadenza per effettuare il pagamento già indicato.

Se è vero che la cessione di credito con cambiali è un tipo di prestito che non prevede delle garanzie specifiche, è altrettanto vero che l’ente erogante, avendo emesso delle cambiali firmate dal debitore, in caso di insoluti può portarlo davanti ad un giudice per pretendere il rimborso dovuto in qualsiasi momento.

Questa è una garanzia per la banca, ma al richiedente è consigliato agire con cautela prima di sottoscrivere questo tipo di contratto: devi essere sicuro di poter rimborsare puntualmente la rata.

Con noi di 4Credit puoi ottenere un prestito cambializzato che ha delle caratteristiche diverse:

  • Prevede l’emissione di un’unica cambiale a garanzia dell’erogatore

  • Hai la comodità di pagare la rata mensilmente tramite busta paga

Se vuoi saperne di più in merito all’argomento scrivi alla sezione commenti o leggi anche l’articolo Ottenere un Prestito Cambializzato Come Fare?



Prestito a Protestati con Garante

Una possibilità che puoi sfruttare per ottenere il denaro di cui hai bisogno essendo protestato è presentare un garante affidabile nella tua pratica di prestito.

Il garante ovviamente dovrà essere:

  • Lavoratore dipendente a tempo indeterminato

  • Con un profilo finanziario pulito da qualsiasi segnalazione alle centrali di rischio

Il garante si assumerà l’impegno di pagare le rate qualora il debitore non lo facesse, ecco perché banche e finanziarie sono disposte a concedere denaro ad un soggetto protestato se ha un garante con un situazione finanziaria sicura e affidabile.

Noi di 4Credit non eroghiamo questo tipo di prestito, ma per professionalità mettiamo i nostri utenti a conoscenza di tutte le opportunità per ottenere credito a loro disposizione; se dovessi avere delle curiosità in merito scrivi alla sezione commenti, un operatore ti risponderà gratuitamente in poche ore.

Prestito a Protestati per Consolidamento Debiti

Forse ti ritrovi protestato e pignorato perché sei sommerso dai debiti e, senza rendertene conto, gli eventi ti sono sfuggiti di mano, o magari la tua situazione lavorativa è cambiata, e non sei più riuscito ad onorare tutti i tuoi impegni.

Qualsiasi sia il motivo per il quale ti ritrovi protestato, la soluzione per te sarebbe unificare tutti i tuoi debiti in un unico prestito con una durata di rimborso più alta e con un’unica rata mensile che sia alla tua portata.

Ecco che nasce la necessità di ricorrere al consolidamento debiti e, anche se sei protestato, noi di 4Credit possiamo aiutarti per raggiungere il tuo obiettivo.

Prestito a Protestati Pensionati

Sei un pensionato e hai un protesto, hai bisogno di liquidità e ti starai chiedendo se anche tua hai la possibilità di ottenere un finanziamento?

La risposta è sì: è possibile, scegliendo un prestito basato sulla cessione del quinto: argomento trattato al punto …. e che puoi approfondire leggendo la pagina dedicata alla cessione del quinto.

Anche se sei pensionato e sei considerato un soggetto a rischio perché protestato o anche pignorato, a tuo vantaggio c’è il fatto che percepisci una pensione, ossia un’entrata mensile costante e regolare.

La pensione non verrà mai intaccata per un importo superiore al 20%, detratte tutte le eventuali trattenute già presenti, questo proprio per garantire una vita dignitosa al pensionato.

Inoltre con la cessione il pensionato protestato potrà:

  • Ottenere la somma di denaro di cui ha bisogno

  • Essere considerato come qualsiasi altro soggetto

  • Pagare un rata con un tasso fisso trattenuta dal cedolino mensile

  • Scegliere la durata di rimborso del prestito

Se sei interessato a questo prodotto e vuoi un preventivo gratuito e senza impegno compila la richiesta e in poche ore un nostro consulente ti ricontatterà.

Prestito a Protestati Lavoratori Autonomi

Ricevere un prestito è diventato sempre più difficile e di sicuro lo è ancora di più se sei un protestato lavoratore autonomo.

Facendo attenzione a dei piccoli ma concreti suggerimenti, ti avvertiamo non sempre facili, potresti ottenere il credito di cui hai bisogno. Cosa devi fare?

  1. Il primo passo sarebbe chiudere il debito eliminando il bollino che hai di cattivo pagatore: ciò significa risparmiare il più possibile, che è più facile a dirsi che a farsi, e una volta fatto ciò, se il tuo passato in banca è positivo, puoi far leva su questo per ottenere la fiducia dell’ente erogante

  2. Che dire se non riesci a chiudere il debito?

Di sicuro in questo caso la cosa si complica un po’, essendo ancora nel registro dei protestati; l’unica strategia che puoi intraprendere è presentare un progetto in banca ben strutturato che fornisce valide garanzie sul tuo successo.

Se riuscirai ad aver successo a questo primo step, la tua pratica sarà sottoposta all’analisi di una giuria, alla quale sarà essenziale descrivere nei minimi dettagli il tuo progetto comprensivo di tutte le spese e gli investimenti con i guadagni che ne deriveranno concretamente.

Non è finita qui!

Per la tua pratica è indispensabile inserire la figura di un garante amico o parente, purché sia considerato affidabile e sicuro economicamente parlando dalla banca.

Noi di 4Credit non elargiamo prestiti ad autonomi protestati ma correttamente informiamo i nostri utenti di tutte le opportunità a loro disposizione.

Prestito a Protestati Veloci

Sei protestato e hai bisogno di un prestito? Richiedi velocemente e senza impegno i soldi di cui hai bisogno per realizzare i tuoi progetti.

Con noi di 4Credit puoi ottenere il finanziamento che sia:

  • Pratico

  • Semplice

  • Veloce

  • Flessibile

Mettiamo a tua disposizione il nostro personale specializzato capace di permetterti di verificare le opportunità di credito alle quali puoi accedere: richiedi senza impegno il tuo preventivo gratuito.

Se invece hai girato più forum sul prestito a protestati e non hai trovato le informazioni di cui avevi bisogno, scrivi la tua domanda alla sezione commenti ed un nostro operatore ti risponderà in pochi istanti.

Prestito a Protestati Online

Puoi richiedere un prestito a protestati anche online, con pochi click e in modo semplice e veloce.

In questa pagina abbiamo analizzato le varie soluzioni per te che sei protestato e hai bisogno di ottenere liquidità. Spesso non è semplice raggiungere questo obiettivo e magari la tua situazione ne è una dimostrazione, perché forse ti è stata appena respinta una richiesta, ma non disperare.

Compila il modulo di richiesta con il tuo numero di telefono e ti ricontatteremo in giornata per un preventivo gratuito e senza impegno.



Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

93 commenti su “Prestito a Protestati 5 Consigli per Ottenerlo Preventivo Gratuito

  1. buongiorno ho appena ricevuto pensione ape sociale di circa 900 euro ho avuto problemi di protesti come posso fare per ottenere un prestito di 7.ooo euro

    Rispondi
  2. BUONA SERA MI SERVIREBBERO UN MINIPRESTITO DI € 13000 MI SAPRESTE DIRE COME OTTENERLO?
    HO UNA BUSTA PAGA CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO MA ISCRITTO IN CRIF ,CON VISURA FATTA RISULTA UN PROTESTO .
    SI PUO’ OVVIARE IL TUTTO?
    CORDIALI SALUTI

    Rispondi
    • Buongiorno Salvatore,
      certo anche se iscritto al CRIF possiamo valutare la sua posizione, ma avremmo bisogno di maggiori informazioni sulla sua situazione reddituale. Per una consulenza gratuita e senza impegno, non esiti a contattarci al numero 0522.501400 o compili il nostro form al seguente link https://4credit.it/preventivo-online?fin=1&code=Banner-Header e verrà ricontattato da un nostro consulente in breve tempo.
      A presto.

  3. BUONA SERA MI SERVIREBBERO UN MINIPRESTITO DI € 3000 MI SAPRESTE DIRE COME OTTENERLO?
    HO UNA BUSTA PAGA CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO MA ISCRITTO IN CRIF ,CON VISURA FATTA RISULTA UN PROTESTO .
    SI PUO’ OVVIARE IL TUTTO?
    CORDIALI SALUTI

    Rispondi
    • Ciro buongiorno,
      per rispondere alla sua richiesta dovremmo verificare i documenti di reddito. Vuole parlare con un nostro consulente per una valutazione gratuita e senza impegno?

  4. SONO UN LAVORATORE A TEMPO INDETERMINATO CON ALLE SPALLE UNA PRATICA DI UNA CASA ANDATA MALE PER CUI C’E’ IN PIGNORAMENTO . CREDO SIA IMPOSSIBILE FARE LA RICHIESTA DI EURO 1500 PER UNA TASSA DA PAGARE AGENZIA DELLE ENTRATE . MA CI PROVO UGUALMENTE.GRAZIE

    Rispondi
    • Romano buongiorno,
      possiamo valutare la sua richiesta in modo gratuito e senza impegno. È sufficiente compilare il modulo di richiesta informazioni presente sul sito.

    • Luca buongiorno,
      si possiamo valutare la sua richiesta; ovviamente per la conferma definitiva dovrebbe confrontarsi con un nostro consulente. Il servizio è gratuito e senza impegno; per maggiori dettagli può compilare il modulo di contatto presente sul sito ed entro pochi minuti la chiameremo per una prima analisi.

Hai qualche domanda? Scrivici su Whatsapp