Cattivo pagatore Compass: come ottenere un prestito

Se sei un cattivo pagatore Compass e sei alla ricerca di un prestito, qualunque sia la tua necessità ci sono buone notizie per te.

Anche se hai avuto difficoltà nell’ottenere un prestito personale a causa della segnalazione che Compass ha inoltrato al CRIF per il tuo ritardo nei pagamenti, esistono comunque soluzioni di finanziamento che puoi richiedere anche da cattivo pagatore o protestato.

Come fare? Rivolgiti a 4Credit! 

Insieme troveremo la soluzione giusta per le tue necessità, permettendoti di ottenere fino a 50.000 . Per contattarci:

Come si diventa cattivo pagatore Compass

Vieni definito cattivo pagatore Compass se hai sottoscritto un contratto di finanziamento con questa società e hai avuto difficoltà nel rimborsare in maniera regolare 1 o più rate.

Nel momento in cui risulti insolvente nei confronti di Compass, la finanziaria inoltra una segnalazione al CRIF (dopo averti messo al corrente dell’intenzione di procedere in questo modo).

Di conseguenza il CRIF registra questa segnalazione nel suo sistema di informazione creditizia: da questo momento ogni istituto di credito al quale ti rivolgerai saprà che sei un cattivo pagatore Compass e, di conseguenza, sarà restio a concederti un prestito.

Lo status di cattivo pagatore non è eterno. Anche se non puoi forzare la cancellazione CRIF delle segnalazioni negative (neanche a pagamento), esistono comunque dei tempi massimi di conservazione dei dati.

Per saperne di più puoi consultare il nostro approfondimento sulla Cancellazione CRIF.

Nonostante ciò, fintanto che i dati saranno presenti nel database del CRIF, tu risulterai come cattivo pagatore agli occhi delle banche e delle finanziarie, con notevoli difficoltà nell’accesso al credito.

Prestito a cattivo pagatore Compass: esiste?

Un cattivo pagatore Compass (ma il discorso vale per qualunque altro istituto) non riuscirà mai ad ottenere un prestito personale, proprio per i motivi che abbiamo visto nelle righe precedenti.

Fortunatamente, però, esistono alcune alternative di finanziamento che permettono anche ai segnalati CRIF di ottenere la liquidità di cui hanno bisogno, ad esempio, per consolidamento debiti, per comprare un’auto o per qualunque altra necessità.

Esistono quindi i prestiti a cattivi pagatori Compass? La risposta è sì.

Anche se sei stato segnalato, puoi accedere ad un finanziamento tramite cessione del quinto o delega di pagamento.

Il prestito con cessione del quinto è riservato a lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato (privati, pubblici e statali) e a pensionati. Per attivarlo non c’è bisogno di alcun garante, perché la rata verrà rimborsata tramite trattenuta diretta sul tuo stipendio o sulla tua pensione mensile.

Parliamo di un prestito flessibile, con una durata massima che può arrivare fino a 120 mensilità (10 anni) e un importo massimo della rata che non può superare un quinto del tuo reddito netto mensile.

La delega di pagamento funziona in maniera analoga ma è disponibile solamente per i lavoratori (non per i pensionati, quindi). Questo prodotto è riservato a chi ha già una cessione del quinto in corso, permettendogli di impegnare un ulteriore quinto dello stipendio per ottenere la liquidità di cui ha bisogno.

Prestito a cattivo pagatore Compass: come richiederlo?

Per iniziare cerchiamo di capire se hai diritto a inoltrare richiesta.

  • Hai più di 18 anni (e meno di 85)?
  • Percepisci un reddito italiano?
  • Hai firmato un contratto di lavoro a tempo indeterminato da almeno 8 mesi?
  • L’azienda per cui lavori ha più di 15 dipendenti?

Se la risposta ad ognuna di queste domande è positiva, allora puoi ottenere un prestito per cattivi pagatori (Compass e non solo).

Come fare? Semplice: non devi fare altro che contattarci. Una volta analizzato il tuo profilo e le tue necessità potremo muoverci alla ricerca del migliore preventivo per te.

Tutto ciò di cui avrai bisogno sarà:

  • documento d’identità
  • ultime buste paga o cedolini della pensione
  • certificato di stipendio
  • CUD (se disponibile)
  • regolare permesso di soggiorno (se sei straniero)

Affidandoti a noi potrai contare sul supporto di un consulente professionista in ogni fase della pratica, dalla richiesta iniziale fino al momento dell’erogazione.

Cattivi pagatori Compass: le soluzioni 4Credit

4Credit è un intermediario del credito regolarmente registrato all’albo OAM (n. M359).

Con noi puoi ottenere un prestito per cattivi pagatori Compass online: ti basterà compilare il nostro modulo di contatto ed entro 24 ore verrai ricontattato da uno dei nostri consulenti.

Verificata la fattibilità della tua richiesta, cercheremo la finanziaria che può offrirti le condizioni migliori in termini di tasso, durata del prestito e importo massimo.

Ti proporremo quindi un preventivo, gratuito e senza impegno: se le condizioni ti soddisferanno, procederemo con la richiesta e ti forniremo supporto completo fino all’erogazione del prestito.

I nostri servizi sono completamente gratuiti, sia in caso di buon esito della richiesta, sia in caso di rifiuto.

Rivolgendoti a noi potrai trovare la soluzione giusta per le tue necessità, ottenendo fino a 50.000 . Per contattarci:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hai qualche domanda? Scrivici su Whatsapp